Comitato d’Onore

Comitato d’Onore2018-06-15T12:48:19+00:00
Pierino Amedano (Pergola, 15 settembre 1931) Emigrante e minatore.

Pierino Amedano

Franco Armino

Andrea Bajani. (Roma, 16 agosto 1975) Scrittore, autore di romanzi e racconti, ma anche di reportage, opere teatrali e traduzioni dal francese e dall'inglese. Tra i suoi romanzi, Cordiali saluti (2005), Se consideri le colpe (2007) e Ogni promessa (2013).

Andrea Bajani

Luca Bergia (Marlene Kuntz) (Cuneo, 11 settembre 1968) Batterista e percussionista, crea nel 1989 i Marlene Kuntz insieme a Riccardo Tesio e Cristiano Godano. Le loro musiche vedono collaborazioni con Patti Smith, Skin, Howie B, Rob Ellis, Greg Cohen, Paolo Conte.

Luca Bergia

Valentina Carnelutti (Milano, 6 febbraio 1973) Attrice, regista e sceneggiatrice, ha lavorato con registi quali Marco Tullio Giordana (La meglio gioventù), Theo Angelopoulos (La polvere del tempo), Paolo Virzì (Tutta la vita davanti), Citto Maselli (Le ombre rosse).

Valentina Carnelutti

Max Casacci (Subsonica) (Torino, 11 ottobre 1963) Chitarrista, produttore e fondatore dei Subsonica. È inoltre compositore e autore della maggior parte dei testi del gruppo, produttore musicale e tecnico del suono.

Max Casacci

Liliana Fedeli. (Arcevia, 29 ottobre 1929) Partigiana.

Liliana Fedeli

Ascanio Celestini. (Roma, 1o giugno 1972) Attore teatrale, regista cinematografico, scrittore e drammaturgo italiano. È considerato uno dei rappresentanti più importanti del nuovo teatro di narrazione.

Ascanio Celestini

Erri De Luca (Napoli, 20 maggio 1950) Scrittore, poeta, giornalista e traduttore. Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in tutto il mondo.

Erri De Luca

 Nino De Vita (Marsala, 8 giugno 1950) Scrittore e poeta dialettale. È riconosciuto come una delle voci poetiche più interessanti e rigorose delle letteratura contemporanea.

Nino De Vita

Goffredo Fofi (Gubbio, 15 aprile 1937) Saggista, attivista, giornalista e critico cinematografico, letterario e teatrale italiano. È fondatore e direttore della rivista Lo Straniero, e ideatore del Premio Lo Straniero.

Goffredo Fofi

Daniele Gaglianone. (Ancona, 26 febbraio 1966). Regista di documentari e di lungometraggi di finzione che hanno ottenuto riconoscimenti al David di Donatello e ai festival di Venezia, Rotterdam e Torino.

Daniele Gaglianone

Gang. Nati come Paper’s Gang sul finire degli anni settanta e fortemente ispirati ai Clash, i Gang dei fratelli Marino e Sandro Severini sono da 30 anni i portabandiera più coerenti e credibili del folk-rock italiano.

Gang

Valeria Golino (Napoli, 22 ottobre 1965) Attrice, regista e modella, è stata protagonista di molti film di successo americani. In carriera ha vinto 2 Coppe Volpi, 2 David di Donatello, 4 Nastri d'argento, 3 Globi d'oro, e 3 Ciak d'oro.

Valeria Golino

Nastassja Kinski (Berlino, 24 gennaio 1961) Attrice e modella tedesca. Ha lavorato con Francis Ford Coppola, Wim Wenders, Roman Polanski. Vincitrice di una Palma d’oro a Cannes e di un Golden Globe.

Nastassja Kinski

Emir Kusturica (Sarajevo, 24 novembre 1954) Regista, attore e musicista. I suoi film hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti fra i quali la Palma d'oro a Cannes.

Emir Kusturica 

La Macina. Gruppo di canto popolare nato nel 1968 a Monsano su iniziativa di Gastone Pietrucci. Una più che quarantennale attività che ha portato alla pubblicazione di ben sedici LP.

La Macina

 Neri Marcoré (Porto Sant'elpidio, 31 luglio 1966) Attore, comico, imitatore, doppiatore, conduttore televi­sivo e cantante italiano. Nel 2003 ha ottenuto un Nastro d’argento come miglior attore.

Neri Marcoré

Mau Mau

Laura Morante (Santa Fiora, 21 agosto 1956) Attrice e regista, ha lavorato con Nanni Moretti, Bernardo Bertolucci, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì, Pupi Avati. Premiata con un David di Donatello, 2 Nastri d’argento e 2 Globi d’oro.

Laura Morante

Marco Paolini (Belluno, 5 marzo 1956) Attore, autore e regista, tra i suoi spettacoli teatrali più conosciuti: Il racconto del Vajont (1993), I-TIGI Canto per Ustica (2000), Parlamento chimico, Storie di plastica (2002), Il Sergente (2004), La macchina del capo (2009).

Marco Paolini

Lyudmila Petrushevskaya (Mosca, 26 maggio 1938) Scrittrice considerata fra le più importanti della Russia contemporanea e dell'Europa orientale. Nel corso della sua carriera, ha ricevuto molti importanti riconoscimenti tra cui l'Alexander Pushkin Prize, nel 1991.

Lyudmila Petrushevskaya

Umberto Piersanti (Urbino, 26 febbraio 1941) Poeta, candidato al Premio Nobel, è fra le più importanti figure della letteratura italiana del XX secolo.

Umberto Piersanti

Alba Rohrwacher. (Firenze, 27 febbraio 1979) Attrice, premiata con 2 David di Donatello, 1 Nastro d’Argento, 2 Globi d’oro e 3 Ciak d’oro, Coppa Volpi, 3 Premi Pasinetti.

Alba Rohrwacher

Francesco Scarabicchi (Ancona, 1951) Poeta e traduttore, si occupa anche di letteratura e arti visive. Fra le sue pubblicazioni: L'esperienza della neve (2003) e L'ora felice (2010), Con ogni mio saper e diligentia. Stanze per Lorenzo Lotto (2013).

Francesco Scarabicchi

Silvio Soldini (Milano, 1° agosto 1958) Autore colto e raffinato, attivo dall'inizio degli anni Ottanta, Soldini ha saputo costruirsi una posizione di primo piano nel cinema italiano, elaborando uno stile tanto atipico quanto riconoscibile.

Silvio Soldini

Oreste Tagnani (Frontone-Serra, 20 giugno 1934) Contadino.

Oreste Tagnani

Paolo Taviani (San Miniato, 8-11-1931) Pluripremiato regista e sceneggiatore, autore di un cinema fertile di implicazioni poetiche e politiche, ha fondato, insieme al fratello Paolo, il suo lavoro su uno stretto nesso tra realismo e messinscena, tensione morale e melodramma, ragione e visione.

Paolo Taviani

Miklós Vámos (Budapest, 29 gennaio 1950) Laureato in legge, è autore di romanzi, racconti e opere teatrali. Best-seller in Ungheria, Il Libro dei Padri è in corso di traduzione in dieci Paesi.

Miklós Vámos

Daniele Vicari. (Collegiove, 26 febbraio 1967) Regista e sceneggiatore. Nel 2012, con il film Diaz - Don't Clean Up This Blood vince ex aequo il Premio del pubblico al Festival di Berlino e ottiene quattro David di Donatello.

Daniele Vicari

Emily Jane White (San Francisco, USA, 1982) Cantautrice, pianista e chitarrista californiana. È considerata una delle più valide figure del nuovo cantautorato statunitense al femminile.

Emily Jane White

Massimo Zamboni (Reggio Emilia, 27 gennaio 1957) Musicista e scrittore. È stato chitarrista e compositore dei CCCP e dei successivi CSI, considerati fra i più importanti gruppi rock italiani degli anni '80 e ’90.

Massimo Zamboni

I Modena City Ramblers sono un gruppo musicale italiano nato nel 1991. Autodefiniscono il loro genere musicale come combat folk, dichiarando sin dall'esordio un amore incondizionato per il folk irlandese, le cui sonorità rimangono anche dopo l'influenza di altri generi, in particolare il rock con contaminazioni punk.

Modena City Ramblers

Mauro Teardo, noto come Teho Teardo (Pordenone, 19 settembre 1966), è un musicista e compositore italiano noto anche per le molte colonne sonore per film e documentari. Ha vinto il David di Donatello e il Premio Ennio Morricone nel 2009 per le musiche de Il divo di Paolo Sorrentino e il Nastro d'Argento per quelle dei film Lavorare con lentezza e L'amico di famiglia. Nel 2013 inizia una cospicua collaborazione con Blixa Bargeld, fondatore e cantante dei Einstürzende Neubauten.

Teho Teardo

Ninetto Davoli, attore italiano dalla spiccata sensibilità, ha lavorato con i più grandi registi italiani. Nato in Calabria cresce a Roma, nell'allora baraccopoli Borghetto Prenestino, presso la Via Prenestina. Dal carattere simpatico, con la tipica parlata romanesca e con un sorriso aperto, viene scoperto da Pier Paolo Pasolini che, dopo avergli affidato una comparsata nel film Il Vangelo secondo Matteo (1964), lo sceglie come coprotagonista, al fianco di Totò, nel film Uccellacci e uccellini (1966) e, successivamente, negli episodi La Terra vista dalla Luna (Le streghe, 1967) e Che cosa sono le nuvole? (Capriccio all'italiana, 1968).

Ninetto Davoli

Sokurov ha ottenuto molti riconoscimenti internazionali, fra cui quattro premi FIPRESCI, due premi Tarkovskij, il premio dello Stato russo, il premio Tertio Millennio del Vaticano e un Leone d’Oro a Venezia per Faust, il quarto film della sua tetralogia sul potere. Nel 1995 la European Film Academy ha nominato Aleksandr Sokurov uno dei migliori registi del mondo.

Aleksandr Sokurov

Veraldo Preziosi. (Pergola, 9 settembre 1929) Contadino.

Veraldo Preziosi

Ezio Spallacci. (San Lorenzo in Campo, 1 luglio 1937) Contadino.

Ezio Spallacci

Stefano Savona (Palermo, 1969). Regista di documentari, dedica il suo lavoro di documentarista alle questioni dell’immigrazione e dell’accoglienza delle minoranze in lotta per la libertà. I suoi film sono stati premiati a Cannes (2018), Nastri d’Argento (2012), al Premio David di Donatello (2012) e Locarno (2009).

Stefano Savona

Walter Valentini (Pergola, 1928). Ex partigiano, artista riconosciuto a livello internazionale nel campo della grafica e dell'incisione. Insegna arte dell'incisione presso la "Nuova Accademia di Belle Arti" di Milano, di cui è stato anche direttore, dal 1983 al 1985.

Walter Valentini