Aspettando Animavì, a Pergola gli Stati Generali del cinema di animazione d’autore marchigiano

Aspettando Animavì, a Pergola gli Stati Generali del cinema di animazione d’autore marchigiano

Aspettando Animavì Festival, anche quest’anno si terranno a Pergola, con un piccolo cameo a Fratte Rosa, gli Stati generali del cinema d’animazione d’autore marchigiano. L’importante appuntamento è in programma il 21 e 22 giugno 2019.

Organizzati dall’associazione culturale Ars Animae, le giornate saranno dedicate ad approfondimenti e momenti di confronto sullo stato dell’arte dell’animazione d’autore della nostra regione, con la partecipazione della Regione Marche, della Fondazione Marche Cultura e di Marche Film Commission, co-organizzatori dell’evento, nonché delle scuole del territorio, di associazioni nazionali del mondo dell’animazione e giornalisti.

Si inizierà, con una proiezione open-air molto suggestiva del film “Love is potatoes” della regista olandese Alione Van Der Horst (proiezione in lingua originale sottotitolato in inglese), venerdì 21 alle ore 21:15 presso la Cantina Terracruda a Fratte Rosa. Un film pluripremiato in Europa ed in anteprima nazionale italiana. Un film che contiene scene animate firmate dal regista e direttore artistico di Animavì Festival Simone Massi, che si è avvalso per la realizzazione di uno staff di collaboratori tutti formatisi presso la Scuola del Libro di Urbino.

Il giorno successivo, 22 giugno, a Casamavì, a Pergola, partendo dalle ore 10 con il saluto delle istituzioni, si svilupperà una ricca giornata di lavoro con diversi momenti ed interventi.

Evento centrale, alle ore 11.30, sarà la presentazione di ANIMARCHE, il Distretto dell’animazione d’autore marchigiana. Saranno proprio Regione Marche, Fondazione Marche Cultura e Marche Film Commission a spiegarne obiettivi, modalità di realizzazione e tempistiche. Un Distretto che ha come obiettivo, proprio come Animavì Festival, quello di identificare in modo forte e qualificato questa importante forma d’arte e “prodotto” tipico culturale ed identitario del nostro territorio, strutturando intorno ad essa una catena produttiva creativa che integri formazione, produzione, distribuzione e promozione, con una valorizzazione profonda complessiva del territorio e delle sue capacità autoriali ed imprenditoriali.

Saranno presenti anche Luca Raffaelli, scrittore e critico di settore, Asifa e Cartoon Italia, oltre agli organizzatori di Animavì, tutti uniti dall’intento di gettare le basi per creare un grande staff di lavoro.

La giornata si chiuderà con le proiezioni, presso Casamavì, di una selezione di cortometraggi d’autore di artisti marchigiani, selezionati in collaborazione con la Scuola del Libro di Urbino.

2019-06-12T08:28:52+00:00